Da Sansepolcro a Citerna’19

| 0 commenti

Ultima tappa da Sansepolcro a Citerna. Attraversiamo il centro di Sansepolcro, passiamo davanti ad una chiesa che chiamano amichevolmente “ferro da stiro” (infatti la sua fisionomia esterna assomiglia in modo incredibile ad un ferro da stiro), e ci dirigiamo verso la sua zona industriale. Il primo tratto, quindi, è molto antropizzato. Si arriva poi a Citerna dopo un ultimo strappo in salita di due chilometri.
Tappa breve, appena 12 Km circa. Quagagno altimetrico di 240 metri e perdita altimetrica di 99 metri.
Siamo arrivati a destinazione, il tempo di una “Sagrada Fermata”, una pizzetta e una birra, e via.
E’ stata la mia prima esperienza come direttore di escursione per il Cai.
E’ stato un percorso sicuramente faticoso ma i panorami, i luoghi, lo stare in condivisione mi ha ripagato con gli interessi.
Ringrazio i soci Cai che mi hanno seguito, grazie a David (della sezione Cai di Viterbo), a Rosetta, al Crespi e a Valentino.
E ci lasciamo con la promessa per il prossimo anno di continuare (anche in due momenti) per raggiungere Assisi!!!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.