8 Agosto 2022

Anello di Val di Rose

Gruppo Escursionismo

Anello di Val di Rose

462 462 people viewed this event.

Val di Rose – Valico di Forca Resuni – Valle Iannanghera

Il sentiero che sale da Civitella Alfedena per la Val di Rose e il Passo Cavuto è uno dei sentieri classici del Parco. Alla bellezza della faggeta e della valle glaciale si aggiunge la possibilità di incontrare e fotografare facilmente il Camoscio d’Abruzzo.
La discesa per la Valle Jannanghera, più lunga ma meno faticosa, offre la possibilità di chiudere un magnifico giro ad anello. Tutta la zona nei periodi di maggiore affluenza turistica è vincolata da un numero chiuso con accesso regolamentato dall’Ente Parco. Le prenotazioni in tali periodi vanno effettuate preso gli uffici di zona.

Da Civitella Alfedena si percorre in salita l’abitato sino all’imbocco della mulattiera che sale verso la Val di Rose indicata dal sentiero I1 del Parco. Dopo un primo tratto sassoso si entra nella faggeta per poi piegare a sinistra lungo un ripido costone su un sentiero sempre ben visibile. Al termine di questo tratto il sentiero sale più agevolmente attraversando un bel terrazzo erboso dal quale si apre una splendida
visuale sull’abitato di Civitella Alfedena e il Lago di Barrea. Si prosegue quindi con un lungo percorso nella faggeta ai piedi del monte Sterpidalto sino a quota 1650 quando, usciti dal bosco, si toccano i ruderi di uno stazzo. Il sentiero risale quindi su pascoli e poi in un canalone di erba e sassi ai piedi dell’anfiteatro roccioso che in alto delimita la valle. Arrivati al Passo Cavuto (1980 m) è possibile ammirare i branchi di camosci. Non di rado si possono avvistare anche cervi e caprioli oltre alla maestosa
Aquila Reale, la Poiana, il Gracchio alpino e più raramente quello corallino. Si continua in discesa affacciandosi, con attenzione, sulla selvaggia conca della Camosciara. Il sentiero segue a mezza costa aggirando il monte Capraro in direzione del valico di Forca Resuni (1952 m) dove nasce il rifugio omonimo. La salita al monte Petroso, che incombe da sud del valico è vietata dai regolamenti del Parco. In discesa, dal valico di Forca Resuni, ci si abbassa su un sentiero sassoso (itinerario K6
PNA) che attraversa l’alta Val Risione, prima di entrare nella faggeta della Valle Jannanghera. La discesa non presenta difficoltà e attraversa uno dei boschi di faggio più belli del Parco alternato da qualche radura. Anche in questo caso è possibile notare i segni di presenza del cervo e del capriolo e del cinghiale, raro ma non impossibile è invece l’incontro con l’orso. Arrivati alla sorgente Jannanghera bisogna deviare decisamente e sinistra seguendo l’itinerario I4 che aggira un largo costone e attraversa i prati che dall’alto del Lago di Barrea giungono a Civitella Alfedena.
A Civitella Alfedena vi sono da visitare il museo del lupo appenninico, dedicato a etologia, storia, biologia, cultura e leggende riferiti al lupo appenninico e ai suoi rapporti con l’uomo, e l’area faunistica della lince. In un ambiente selvaggio vivono alcuni esemplari dell’elusivo felino, osservabili da una terrazza belvedere ai margini del paese.

Programma generale
Sabato 15 Ottobre: Ritrovo dei partecipanti presso il parcheggio ex Coscetta alle ore 10:50, partenza
ore 11:00 con mezzi propri, destinazione Villetta Barrea.
Tappa a Pescasseroli con breve visita alla città, poi si prosegue in direzione Villetta Barrea facendo una visita sotto la Camosciara per osservare la cascata delle Ninfe, riserva integrale. Proseguiremo per Civitella Alfedena, visita al recinto dei lupi.
Alle ore 19:00 check-in in albergo, ore 20:30 cena.
Domenica 16 Ottobre: sveglia ore 07:30, prima colazione ore 08:00.
Partenza per Civitella Alfedena. Ore 08:30 inizio escursione, previsto rientro al paese ore 15:00.
Alle ore 16:00 partenza per il rientro ad Orvieto, previsto arrivo ore 20:00.

Itinerario di domenica 16 Ottobre:
Valle di Rose – Valico di Forca Resuni – Valle Iannanghera.
Partenza da Civitella Alfedena 1107m s.l.m. Itinerario segnalato con segnavia bianchi-rossi ( I1), si
prosegue fino a Forca Resuni dove troviamo il rifugio a 1952m s.l.m. Poi si prende il sentiero
segnalato con (K6) tutto in discesa che attraversa la Valle Risione e poi la Valle Iannanghera, si
prosegue sul sentiero segnalato con (I4) fino a Civitella Alfedena.

Attrezzature necessarie
-Abbigliamento adatto alla stagione, considerando che andiamo a 2000m s.l.m.
-Scarponi idonei.
-Scorta di acqua sufficiente.
-Bacchette consigliate.
-Binocolo – macchina fotografica facoltativa

Per questa escursione è previsto un pernottamento a mezza pensione che comprende cena, camera e prima colazione, al costo di euro 55,00 a persona. All’atto di prenotazione va dichiarato la tipologia della camera, per le coppie matrimoniale e per i singoli camere triple.
Per la prenotazione necessita dare un acconto di euro 25,00 a persona entro il 10 settembre.

Dettagli aggiuntivi

Difficoltà - EE

Luogo di ritrovo - Parcheggio ex-Coscetta

Orario di ritrovo - 11:00

Mezzo - Auto propria

Tempo - 7 h

Distanza - 13 Km

Dislivello salita - 1000 m

Dislivello discesa - 1000 m

Pranzo - Al sacco

Direttori di escursione - Salvatore Alessandro - 3495265914, Alessandro Barone - 3409133177

Dotazioni richieste - Scarponi da trekking, Bastoncini, Acqua

 

Data e ora

15-10-2022 @ 11:00 -
16-10-2022 @ 20:00
 

Data di fine Iscrizione

05-09-2022
 

Location

Civitella Alfedena
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends