04/10/2019 – Nel dominio delle acque – Dal Lago di Piediluco alla Cascata delle Marmore

Oggi bellissima giornata di sole e bellissima escursione nel ternano. Siamo partiti dal Lago di Piediluco, precisamente dalla baia di canottaggio, e percorrendo la costa del lago abbiamo visitato Piediluco, quindi simo saliti a Colle Santo per poi scendere al Porto e proseguire sull’argine fino a Marmore. Dopo aver visitatori il Cuor delle Fosse con i suoi invasi per recupero delle acque creati dai romani prima di Cristo, siamo arrivati , per le ore 15,00 precisi per l’apertura del getto dell’acqua nella bellissima cascata delle Marmore. Scendendo per il bellissimo tracciato siamo arrivati alla sua base per poi risalire ai belvedere al di la della strada provinciale dove abbiamo apprezzato, nella sua interezza, la più bella cascata d’Europa.
D+ m. 329 D- m. 482. Lunghezza del percorso Km. 17,800. Tempo di percorrenza ore 5,30 senza soste. Difficoltà E. Pranzo al sacco.

Continua a leggere →







Da Sansepolcro a Citerna’19

Ultima tappa da Sansepolcro a Citerna. Attraversiamo il centro di Sansepolcro, passiamo davanti ad una chiesa che chiamano amichevolmente “ferro da stiro” (infatti la sua fisionomia esterna assomiglia in modo incredibile ad un ferro da stiro), e ci dirigiamo verso la sua zona industriale. Il primo tratto, quindi, è molto antropizzato. Si arriva poi a Citerna dopo un ultimo strappo in salita di due chilometri.
Tappa breve, appena 12 Km circa. Quagagno altimetrico di 240 metri e perdita altimetrica di 99 metri.
Siamo arrivati a destinazione, il tempo di una “Sagrada Fermata”, una pizzetta e una birra, e via.
E’ stata la mia prima esperienza come direttore di escursione per il Cai.
E’ stato un percorso sicuramente faticoso ma i panorami, i luoghi, lo stare in condivisione mi ha ripagato con gli interessi. Continua a leggere →



Viamaggio- Sansepolcro’19

Dopo aver fatto colazione con rammarico dobbiamo lasciare il rifugio (riceverò poi una telefonata dal gestore dello stesso con la quale si complimenta per come lo abbiamo lasciato) per proseguire il nostro percorso in direzione Sansepolcro.
Ritorniamo brevemente indietro all’altezza dei ruderi visti ieri e li a sinistra inizia il nostro sentiero nella pineta prima e nel limite del bosco poi.
Ci aspetta fin da subito una dura salita per raggiungere il Monte Verde con i resti di quella che fu la “linea Gotica”, uno sbarramento creato dai Nazisti con il quale nella seconda guerra mondiale cercavano di fermare l’avanzata degli alleati provenienti dal sud.
Arriviamo poi al rifugio Pian della Capanna, sosta per un caffè e per una fetta di torta al cioccolato. Da consigliare a tutti!. Continua a leggere →



27/09/2019 – UMBRIA – Colline Alleronesi

Oggi escursione nel nostro territorio. Partendo dal parcheggio del cimitero di Allerona ci portiamo prima all’Agriturismo di Salvella e poi scendiamo al Fosso Rivassenne per poi risalire fimo al bivio che porta verso il Fosso Rivarcale. Noi abbiamo preso per il Podere Fallo, Podere Granaro e, con continui saliscendi, ci siamo portati all’attraversamento della Strada Provinciale che porta al Monte Peglia. Da qui risaliamo fino al Poggio Pelato e proseguiamo per Casa Nova dove consumiamo il nostro pranzo al sacco. Ripreso il cammino ci portiamo al parcheggio. Oggi tutte strade bianche ma molto panoramiche tra le colline di Allerona.
D+ m. 312 D- m. 312. Lunghezza del percorso Km. 11,800. Tempo di percorrenza ore 3,30 senza soste. Difficoltà E. Pranzo al sacco.

Continua a leggere →