Gianluca Briccolani a Orvieto

L’autore Gianluca Briccolani racconta le sue diciotto tappe trascorse sulle vette delle martoriate Apuane

Una serata magnifica e suggestiva quella trascorsa presso la sala Cittaslow di Orvieto, dove l’autore Gianluca Briccolani ha presentato il suo libro sull’avventura che lo ha portato per 18 giorni ad attraversare in via alpinistica le Apuane raccontandone sia la bellezza che la distruzione.

Non è il libro delle Apuane è il libro per le Apuane, un concetto che l’autore puntualizza.

Con la visione di video, foto e racconti di quei diciotto giorni trascorsi per creste e a dormire in tenda, Gianluca porta alla luce una testimonianza diretta sia sulla bellezza della vita, sia sulla situazione degli omicidi autorizzati: le Cave, che ormai da anni distruggono le belle Apuane. Continua a leggere →





Invio Proposte Uscite 2020

Si comunica a tutti i soci che le presentazioni delle proposte di uscite per il calendario 2020 devono essere compilate e inviate entro il 18 ottobre, Successivamente le proposte accettate verranno comunicate ai al socio proponente, il quale dovrà presentarsi il 25 ottobre presso la sede sociale a illustrare i dettagli pena esclusione dal calendario.

Il modulo da compilare può essere scaricato a questo link:

https://www.caiorvieto.it/wp-content/uploads/2019/09/Proposta_Attività_2020.pdf

Continua a leggere →



SENTIERO ITALIA CAI – UMBRIA, 17-19 Maggio 2019

Accumoli – Castelluccio – Norcia – Visso, un cammino lento nel Parco nazionale dei Monti Sibillini, lungo sentieri e luoghi del terremoto, per incontrare coraggio ed entusiasmo, per portare speranza di ripresa.

Molto più che un semplice camminare sulle montagne.

Cammina Italia Cai 2019 – Umbria, tre giorni di una staffetta che ha attraversato i Monti Sibillini nei territori umbri colpiti dal terremoto per portare l’attenzione sulle emergenze di questi luoghi fragili e sul coraggio di chi ogni giorno lotta per farli vivere e riprendere. Oltre 150 i partecipanti, di tutte le Sezioni umbre, di tutte le età, a partire dai piccoli dell’Alpinismo giovanile, accompagnati anche dagli asini di Castelluccio. I cori Cai di Terni
“Terra Majura” e di Guado Tadino “R. Casimiri” hanno scaldato gli animi e le emozioni a Campi, domenica, mentre il paese vecchio, dalla montagna, portava silenzio e pensieri con le sue case attraversate dal vento. Un tempo inclemente ha sfidato la tenacia degli escursionisti con pioggia e temperature invernali nel contorno di panorami innevati. Dietro a tutto il lavoro Cai, la collaborazione e la partecipazione di scuole, istituzioni, commercianti, strutture ricettive che non sono stati piegati dal sisma e guardano al futuro. Un itinerario, quello del Sentiero Italia, che è simbolo e promessa esso stesso della volontà di “muoversi” e del quale si devono percorrere ancora tanti degli oltre 6.800 km che disegnano il profilo dei monti d’Italia.  Continua a leggere →



Sentiero Italia

L’itinerario, della lunghezza di circa 180 Km, si sviluppa sulla dorsale appenninica ed interseca in più
punti il territorio marchigiano che condivide con la nostra regione alcuni tratti del Sentiero Italia.
Dieci sono le tappe del Sentiero Italia in Umbria e precisamente le seguenti:
• 142 Accumoli – Castelluccio Km 25.40 – Tempi soste escluse 7,15 h – Salita/Discesa +1450/-
1050 – Altitudine max/min/partenza/arrivo 1750/1030/1030/1450
• 143 Castelluccio – Norcia Km 15.30 – Tempi soste escluse 4.30 h – Salita/Discesa +580/-1200 –
Altitudine max/min/partenza/arrivo 1800/620/1450/620
• 144 Norcia – Visso Km 18.00 – Tempi soste escluse 5.15 h – Salita/Discesa +880/-1200 –
Altitudine max/min/partenza/arrivo 1200/610/620/610 Continua a leggere →



CAI Orvieto e CAI Fiume sulla via del Miracolo di Bolsena

Venerdì 3 Maggio gli escursionisti del CAI di Fiume, fondato nel 1885, accompagnati da alcuni soci CAI della Sottosezione di Orvieto, hanno percorso il sentiero dove la solenne processione voluta all’epoca da Papa Urbano IV porto’ la preziosa reliquia del Miracolo di Bolsena alla Cattedrale di Orvieto per rimanervi custodita ed esposta ai fedeli.

Partito dal centro della città e attraversata la stessa, ammirandone le bellezze dei monumenti, il gruppo escursionistico ha percorso poi un tratto dell’anello della Rupe, facendo conoscere agli ospiti anche le bellezze storiche che sono alle pendici della stessa, quali la Chiesa del Crocifisso del Tufo e la Necropoli etrusca. Continua a leggere →